..

Taccuino di viaggio
Per ritrovare il vostro taccuino di viaggio

The other Refuges and Sentinels

Refuge d'Art

Cappella St-Madeleine

“Le ragioni di essere dell’edificio non sono più note, la memoria locale conserva soltanto il ricordo dell’uso specifico, quello della lettura dell’ora – e più precisamente quella di mezzogiorno – nelle pieghe della roccia. (…) Si tratta del “quadrante dei poveri” (tanto più che) questa roccia della Madeleine (è) visibile dalla quasi totalità del territorio di Thoard.” La presenza della cappella è sicuramente da mettere in relazione con il fatto che “la Madeleine” indicava “uno stabilimento medioevale specifico degli itinerari importanti, quello delle ospitalità riservate agli ammalati. Lo si incontra spesso al limite dell’unità territoriale, vicino ai colli e ai ponti, in prossimità delle strade di grande comunicazione. Esso (doveva) essere facilmente accessibile ma leggermente in disparte; (essendo così) gli ammalati isolati dai passanti. (…) La cappella contemporanea fu ricostruita nel 1657 su iniziativa di alcune famiglie nobili e borghesi di Thoard. (…) La confraternita dei penitenti bianchi del villaggio organizza un pellegrinaggio annuale per la festa della santa, il 22 luglio.”

Irène Magnaudeix
Storica.

STORIA PER ACCEDERVI
ALTRE IMMAGINI